Il mio pesciolino   79 comments

Ciao Reddino.

Si lo so, non devo esagerare.
Un pesce rosso è solo un pesce rosso.
Ma lo avevo da quasi 12 anni.

Mi riconosceva e a suo modo mi parlava.
Ed io gli ero affezionato.

A dicembre si è ammalato e l’ho visto peggiorare via via.
Le ho tentate tutte, ma ieri notte non ce l’ha fatta.
Reddino se ne è andato.

Quando mi giro e non lo vedo, ho un velo di tristezza.
Ora è in un vaso sul balcone, e nel vaso ho piantato una pianta dai fiori rossi.

Non voglio mancare di rispetto a chi soffre per dolori più grandi.
Volevo solo dire che al mio pesciolino rosso io volevo bene.

Mi affeziono facilmente, anche ad un pesciolino rosso !

Annunci

Pubblicato 8 gennaio 2011 da Claudio Guiduccio jedi Spega in Senza categoria

79 risposte a “Il mio pesciolino

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Mannaggia che fatica arrivare in fondo.
    Prima riprendo fiato … E poi ti invio una carezza per
    il dolce Reddino.

    Ciao Guido
    Ti lascio un 🙂
    Gina

  2. Ho avuto pesci rossi per un bel periodo. La penultima si chiamava Lulù ed era una bella pesciolina rossa con pinne simili a veli che veniva sempre a mangiare dalle mie mani. Dopo quasi un anno che era con noi si è ammalata, cominciando a diventare scura. Mangiava solo con me e mia figlia, l’abbiamo assistita e curata fino alla fine, quando ha iniziato a inclinarsi su un fianco. Poi quando è morta tra tante lacrime l’abbiamo messa in un astuccio per gioielli su un cuscinetto morbido e l’abbiamo contornata di tanti fiorellini che a lei piacevano…almeno sembrava….
    Presi poi un pescione rosso robustissimo che cedetti ad una mia amica che ha una vasca in giardino quando il mio primo gatto manifestò tendenze da cacciatore. Attualmente il pesciolone sta benissimo e sono passati ben 9 anni!
    Non mi vergogno a dire che penso spesso a Lulù…

  3. che pigrone!! ma impegnati per altri 12 o più anni!! In fondo è stato piacevole, no?

  4. Ciao Claudio, grazie per esserci sempre.
    Hai preso un nuovo animaletto da amare? facci sapere.
    Kiss

  5. anche se non cambi il post io vengo ugualmente a lasciarti un saluto, buon fine settimana
    Ciao ciao ciao

  6. mi sa’che rimedi una codata…altroche’!!!!^_^

  7. …ti é bastato un derby per pensare di rimpiazzare Nemo. Solo una parola per te: BADOGLIO.
    XD
    TI VOGLIO BENE

  8. weeeeeeeeeeeee
    A QUANTO UN NUOVO POSTS????????????????????
    UN ABBRACCIO AMICUZZO CARO…..
    NOTTE NOTTE

  9. HAI PRESO UN’ALTRO PEscETTTOOOO!!!!!!???mettiti una mano sul cuore e salva un piccolo reddino dalle grinfie di un bambino pestifero………..^_^

  10. Leggevo il tuo commento sopra …
    sn sicura che il pesciolino ha capito tutto
    di quello che hai fatto x lui … istinto e soprattutot cuore
    li possiedono anche loro ..e forse in misura maggiore
    di molti esseri umani 😉 …
    abbraccione

    elisa

  11. Ciao Giuduccio, un salutone
    Pat

  12. Ciao amico mio
    ho letto solo ora il post sul tuo pesciolino rosso…mi spiace, so bene quanto si possa voler bene ad un animale e non ci sono, perchè ciò accada, animali di serie A e B.
    Ma trovo anche dolcissima la tua scelta di piantare, dove lo hai seppellito, dei fiori, rossi come lui. Mi sembra un po’ come se così il tuo amico continuasse a tenerti compagnia. Hai un’altra vita delicata di cui aver cura
    Ti abbraccio

  13. 12 anni?? allora sei stato un bravo “papà”!
    Buona settimana
    Martine

  14. Per la cronaca….
    Aspetto un umore migliore per fare un nuovo post…

  15. Devo scrivere ancora una volta il mio commento per farlo pubblicare!

    Cancellane pure uno!

    Sei stato gentilissimo.

    Non puoi lasciare un commento sul mio blog se non registrandoti in splinder.

    Grazie.

    Un sorriso

    Aura

    Povero Reddino!

  16. Ho dovuto postare da te due volte un commento!

    Sei stato gentilissimo.

    Nel mio blog non puoi lasciare un commento se non registrandoti in splinder.

    Un sorriso
    Aura

    • In realtà non serve mai mettere il commento due volte, solo perchè non appaia.
      Questa piattaforma ha regole per lo spam, e per l’autorizzazione automatica o controllata a mettere commenti.
      Questo può determinare il fatto che un commento non appaia subito.
      Se poi rimane in attesa di autorizzazione da parte del proprietario del blog (come i tuoi commenti precedenti), allora il tempo dipende da quando lo vede il proprietario !

  17. Non manchi di rispetto a nessuno, l’affetto è sempre affetto, non importa verso chi è orientato. Ti sono vicina.

  18. Tutto questo è parte della sensibilità umana
    Amare ed affezionarsi ad un pesciolino rosso…
    E’ successo anche a me…ed anch’io lo avevo da anni.
    “Quel giorno” fu un malinconico giorno…

    Giulia

  19. Ciao, Reddino!
    Perchè non ci si può affezionare ad un pesciolino rosso?

    …e pensare che molti esseri umani valgono molto meno di un pesce rosso! 😉

    Molto dolce questo tuo post!
    Aura

    • Vedo che hai dovuto commentare due volte.
      Forse non sai che in questa piattaforma la prima volta che si commenta, il commento è soggetto ad approvazione.
      Per te che sei di altra piattaforma, potrebbe forse essere necessaria l’approvazione ogni volta.
      per premiare la tua tenacia, li tengo tutti e due, anche perchè non sapevo quale scegliere !
      Un sorriso !

    • A proposito… Avrei voluto lasciarti un saluto o un commento sul tuo blog, ma non mi permette di farlo, non essendo registrato su splinder.
      Peccato.

  20. Perchè non ci si può affezionare ad un pesciolino rosso?

    Molto dolce il tuo pensiero per il tuo pesciolino!

    Molti esseri umani sono meno di un pesciolino rosso… 😉

    Un sorriso
    Aura

  21. … sigh … 😦

  22. gli mancavano le righe nere e poi assomigliava a “Nemo”
    ciao pesciolino di Guido!!

  23. .pianta……^_^

  24. e’stato un pesciolino longevo e certo ben tenuto..ogni essere vivente lascia qualcosa al nostro cuore volente o nolente…io ricordo ancora con nostalgia e un po’di dolore tutti gli animali(tanti)che hanno allietato la mia vita e purtroppo sono morti ,,anche solo di vecchiaia!!continuo a dolermi del fatto che non vivano quanto noi …ti invito pero’ a non chiudere il tuo cuore ..non privare un’altro essere vivente delle tue amorevoli cure. del tuo tempo …ci sono tanti animali soli e bisognosi di tutto…pensaci!!!sarebbe un nuovo inizio e non ..una sostituzione..questo e’impossibile per chiunque………….persino una pinta!!..un abbraccio.

    • La mia casa è piccolina, quindi non posso permettermi di tenere in casa animali più vivaci o più ingombranti.

      Comunque più che “privare delle mie amorevoli cure” penso sia più giusto dire che si tratti di “privarsi del loro amorevole affetto”,

      Per il mio pesciolino rosso servivano più di 70 PINTE. cioè 40 litri !
      Le piante invece se le divorava, alla fine ho dovuto metterle di plastica !

  25. Non ho mai avuto pesciolini rossi, ma una sequela infinita di gatti. Potrei scrivere un blog intero sulle sofferenze provate quando si sono ammalati e morti. Ogni volta mi ripromettevo : ” Ora basta animali , sono una fregatura!!”
    Ed ogni volta ci sono ricascata.
    Quindi, come posso non capirti??
    Il tuo Reddino è stato un pesciolino fortunato…ha avuto una lunga vita ed un padrone affezionato e premuroso.
    Quando sarà un po’ passata, guarda se nella tua vita può esserci posto per un Reddino-bis….
    Un abbraccio!

    Silvia Novabellatrix
  26. Il fatto che Reddino sia vissuto così tanto è stato soprattutto per tutte le attenzioni e l’affetto che ha trovato nella tua casa. E di questo dovete essere contenti perchè lui lo ha capito appieno.
    Ma un acquario vuoto è troppo triste. Quindi…altri Reddini,su, e magari Giallini, Nerini , Strisciolini e poisarini (poisarini?? insomma a poissssss ).

    e non sorprenderti se capita di affezionarsi ad un pesciolino rosso: capita, capita…ed è bello così.
    Ciao

  27. Ciao sono una nuova ospite
    la storia del tuo pesciolino mi ha fatto tornare indietro di qualche anno.
    Mia figlia prima del matrimonio aveva un acquario con tanti pesciolini , erano una bella compagnia facevano parte della famiglia ma quando si ammalavano era compito mio curarli e stare attenta che non morissero altrimenti mi svegliava nel cuore della notte gridando:- MAMMAAAAA!
    Il dispiacere era grande quando morivano… ci mancavano…
    Avevamo il cuore tenero anche noi?
    Ebbene sì!

  28. MI DISPIACE GUIDO…E’ LA VITA!!!!!!!!
    TUTTO INIZIA E TUTTO FINISCE..L’IMPORTANTE E’ GODERSELA!!!!!!!!!!
    CIAOOOOOOOOOOOOOO
    «La vittoria è grande, ma ancora di più lo è l’amicizia.»
    UN ABBRACCIO
    BUONA SETTIMANA

  29. anch’io avevo un piccolo red…x tanti anni mi ha fatto compagnia…ha visto crescere i miei figli….e me……ancora mi manca sai?…..un bacione claudio……

  30. Gli animali, se tenuti bene e con tutti i crismi, fanno parte a tutti gli effetti della famiglia. Quindi quando vengono a mancare si sente la loro mancanza. Ho avuto un solo cane e mi è bastato, si soffre troppo…

  31. Ciao, è un vero piacere fare la tua conoscenza!

    Ciò che scrivi è molto dolce…

    Un bacione

    Giovanna

    Giovanna Amoroso
  32. Bella e tenera l’idea della pianta dello stesso
    colore del tuo Reddino … è come farlo vivere ancora …
    Un abbraccio a te e al tuo pesciolino …
    elisa

  33. Caro Claudio, pochi giorni prima che Bab fosse ricoverata in ospedale era venuto a mancare Titti il nostro canarino. Aveva condiviso con noi 8 lunghi anni e come per ogni esserino vivente che si ospita nella propria casa, con il tempo diventano parte della nostra famiglia e come vogliamo bene noi a loro prendendocene cura, a loro volta questi piccolini che siano volatili o acquatici o terricoli, ci dimostrano affetto nel modo in cui possono esprimersi, ed è sempre un grandissimo dolore quando ci lasciano.
    Ricordo che mio padre ogni qualvolta veniva a mancare uno dei nostri uccellini, lo avvolgeva con cura in un panno, lo sistemava in una scatolina e andava in campagna dallo zio a dargli degna sepoltura. Quando il nostro primo cane finì i suoi giorni investito da un auto pirata, disse che non voleva più saperne di animali per casa, perchè quando ci lasciano, saranno anche bestioline, ma lasciano un vuoto. Non ho voluto ascoltarlo e in casa di cani ne ho ancora, sono i migliori compagni di gioco di Bab, ma è proprio vero che quando i nostri piccoli Amici non ci sono più e lo sguardo si posa su quel ripiano dove stava posato il vaso piuttosto del muro dov’era appesa la gabbietta, o l’angolo con la cesta e non li vediamo più, non si può non provare una fitta al cuore…
    Ti abbracciamo, con affetto!

    • Ecco, hai espresso esattamente quello che ho provato e sto provando.
      Il tuo commento mi fa particolarmente piacere perchè temevo che proprio tu potessi aver da ridire su tanto clamore per un pesciolino.
      Sei una bella persona !
      Abbraccio te e la Bab.

    • Claudio caro, avrei da ridire sulle persone che si lamentano per le cazzate e non sanno guardare al di là del proprio naso; ma quando si parla dei nostri piccoli amici che non ci sono più, è un altro discorso, perchè facevano parte della nostra famiglia e quindi sono piccoli, ma grandi dolori che toccano l’anima. Anche tu sei una bella persona, con un cuore grande così. Sono proprio felice di fare la tua conoscenza e ricambiamo l’abbraccio, con affetto.

    • Grazie, che gentile che sei !
      Anche io sono felici di essermi imbattuto in te !

  34. Certo che si può sentire la mancanza di un pesce rosso. A loro modo sanno attirare l’attenzione, farci compagnia.
    Ti faccio un caro saluto e buona domenica…

  35. Buon giorno Jedino … non posso capire il tuo dispiacere per la perdita di Reddino ,perché io non ho mai avuto un pesciolino rosso ,non so come ci si possa sentire ,quindi mi astengo da ogni giudizio .
    Posso solo dire che ammiro molto la tua dolcezza e la tua sensibilità .Buona domenica un sorriso per te : ) con affetto (Io)

  36. Sono capitata sul tuo blog per caso……..
    Ti capisco benissimo. Adoro gli animali e anch’io ho un acquario.
    Ogni volta che un pesciolino se ne va, qualche lacrima spunta anche a me. Ed è vero che in qualche modo ti riconoscono…….
    Buona domenica,
    Luciana.

    • Benvenuta !
      E grazie del commento.
      Io avevo solo quell’unico pesciolino.
      Si dice che i pesci sono muti, ma vedessi i segnali sonori che mandava con la boccuccia se per caso ci si dimenticava di dargli da mangiare !
      Buona domenica anche a te !

  37. Mi spiace per Reddino e capisco quello che provi. Fino ad un paio di anni fa avevo un acquario, ma ogni volta che trovavo un pesciolino morto andavo in crisi, ci restavo malissimo. Mi piaceva osservali mentre nuotavano, avvicinarsi quando dovevo dar loro da mangiare, seguire le nascite e via dicendo, ma dover tirare fuori dall’acquario quelli che dopo essersi ammalati poi, nonostante le varie cure morivano, mi metteva una grande tristezza. Eh si, ci si affeziona anche ad un pesciolino, nulla di strano. Alla fine ho deciso di non tenerne più e ho portato quelli rimasti al negoziante…. 12 anni, Reddino è vissuto tanto, a me mai più di 5 anni, e certo che ora non vederlo mette tristezza. Bacione, Pat

    • Come ho risposto da un’altra parte, 12 anni è tanto, in media vivono meno, ma possono superare i 20 anni.
      Io avevo un acquario di 40 litri tutto per lui.
      Quando comprai l’acquario il negoziante me lo regalò, in attesa che decidessi che pesci comprare.
      Poi mi sono tenuto lui anni e anni.
      Per questo mi ci sono affezionato tanto !

  38. Embè di che ti vergogni? io anni fa per un cricetino ho pianto una settimana. Vuol dire che abbiamo un cuore tenero, meglio così che non averlo affatto.
    Sei già stato fortunato, di solito i pesciolini non vivono così tanto, penso che tu lo sappia, io stessa ne ho avuti tanti ma morivano pochi giorni dopo averli presi.
    Un sorriso per te Claudio.

    • Grazie del tuo commento.
      Si 12 anni è un bel po’ ma anche se in genere vivono molto meno, ho letto che possono vivere anche 20 o 30 anni, sebbene non conosca nessuno cui sia vissuto più di 15 anni.

      Spero che il pesciolino abbia capito che ho tentato di tutto per salvarlo e non si sia sentito abbandonato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: